Florence Explorer > Cenni Storici Firenze
Pubblicitá
 
Florence Explorer - Guida Online di Firenze
Banner
 
 
Attrazioni
» Visite Guidate
Cose da Fare
» Calendario Eventi
» Matrimoni
Shopping
» Shopping in Toscana
» Libri su Firenze
Gli Hotel di Firenze
» Hotel
» B&Bs
» Appartamenti da Vacanza
Mangiare Fuori
» Ristoranti Gourmet
» Ristoranti Economici
» Pizza
Trasporti
» Trasporti Essenziali
» Servizio Taxi Firenze
» Come Muoversi
» Noleggio Auto Firenze
Educazione
» Scuole Internazionali
» Universitá
Sports
» Calcio
» Altri Sport
Info Firenze
» Previsioni del Tempo
» Aeroporti
» Comune di Firenze
» Ambasciate
» Studiare e Lavorare a Firenze
» Oggetti Smarriti
Link Utili
» Convertitore
» Hotel di Roma
» Hotel di Firenze
» Hotel di Milano
» Hotel di Venezia
» Hotel della Sicilia
» Hotel di Amalfi
» Hotel di Sorrento
» Hotel della Sardegna
» Altri Hotel in Italia
Storia Firenze

FirenzeLe fondamenta della cittá di Firenze furono poste da Giulio Cesare nel 59 a. C., quando il grande conquistatore romano decise di costituire una colonia per i suoi soldati a riposo. Florentia, come la chiamavano i latini, si sviluppò rapidamente grazie all'importanza strategica del fiume Arno.

Nello stesso periodo, la cittá etrusca di Fiesole, che fino allora aveva dominato la zona, inizió il suo declino e nel 3° secolo a.C. Firenze fu proclamata provincia romana.

Dopo la Caduta dell'Impero Romano

FirenzeLa cittá inizió il suo declino con la caduta dell'Impero Romano d'occidente e la conseguente dominazione dei Goti, acerrimi nemici dei Bizantini. Con la sconfitta del Re Totila, i Longobardi estromisero i Goti e instaurarono il Regno d'Italia e Firenze visse un periodo di relativa tranquillitá fino al 774, quando i Franchi guidati da Carlo Magno, conquistarono la cittá. Il condottiero francese fu incoronato da Papa Leone III Imperatore del Sacro Romano Impero e Firenze entró a far parte del Ducato di Toscana.

L'Inizio della Rinascita

FirenzeQuando il Margravio Ugo di Toscana spostó la sua residenza ufficiale da Lucca a Firenze alla fine del 10° secolo, inizio la rinascita architettonica della cittá. Nell'11° secolo furono costruiti la Basilica di San Miniato al Monte e il Battistero di San Giovanni in stile romanico.

Il Comune

FirenzeCon lo sviluppo artistico e architettonico della cittá, crebbe anche il potere della classe mercantile che, insieme alla Contessa Matilda di Canossa, spinsero molto per la trasformazione di Firenze in Comune all'inizio del 12° secolo. La cittá era ora governata dall'assemblea del Consiglio dominata dai ricchi mercanti della cittá. La popolazione raggiunse rapidamente i 100 mila abitanti e divenne una delle cittá più popolose d'Europa.

Guelfi e Ghibellini

FirenzeDurante il 13° secolo la storia di Firenze è segnata dalla rivalitá politica tra Guelfi e Ghibellini, tra i fautori della supremazia del papa e quelli che invece preferivano l'imperatore. I Guelfi governarono la cittá per tutto il 13° secolo, ma per dividersi in due fazioni interne. I Neri, fortemente anti imperiali, prevalsero sui Bianchi e decisero di fare esiliare tutti i loro avversari politici. Uno di questi, fu proprio Dante Alighieri, che da allora non tornó mai più a Firenze.

Il Rinascimento a Firenze

FirenzeAll'inizio del 15° secolo, Firenze era una delle cittá più popolose e ricche d'Europa. La sua ricchezza era fortemente legata ai banchieri e all'industria tessile. Il fiorino, la moneta cittadina, divenne una delle valute accettate in tutta Europa. Di pari passo, insieme alla prosperità economica, crebbe anche l'interesse per la cultura e l'arte dei classici.

FirenzeFirenze divenne una cittá di studiosi. I corsi proposti riguardavano gli studi umanistici. I testi classici si basavano su cinque materie chiavi: storia, poesia, grammatica, filosofia e retorica, a cui si aggiunse anche un crescente interesse per la matematica.

É sotto questi auspici che la dinastia dei Medici inizió la sua ascesa guidata da Cosimo dei Medici, forte oppositore del "popolo grasso" e del Consiglio Cittadino dell'epoca, tanto da essere esiliato per volere della potente famiglia Albizzi nel 1433.

FirenzePer nulla scoraggiato, con l'appoggio della gran parte della popolazione fiorentina e dell'esercito milanese, Cosimo tornó a Firenze l'anno successivo e fu messo alla testa di Firenze e aprì la strada alla dominazione della famiglia Medici.

Il successore di Cosimo fu il nipote Lorenzo il Magnifico, la cui signoria concise con l'apice di quello che ancora oggi è conosciuto come il Rinascimento fiorentino. Lorenzo abbinò la sua passione con la poesia e l'arte con la sua generosità nei confronti degli artisti dell'epoca, che in lui trovarono un forte sostenitore e committente. Inoltre, le sue abilitá diplomatiche riuscirono ad assicurare la pace tra Firenze e gli stati italiani confinanti.

Le sue abilitá finanziarie non erano peró alla pari di quelle diplomatiche e filantropiche. Nel momento in cui il figlio Piero prese il potere dopo la sua morte, nel 1492, le casse della famiglia Medici erano in grosse difficoltá; e dopo solo due anni di governo, Piero cedette la cittá a Re Carlo VIII e fuggì.

Seguirono i giorni del fanatismo religioso di Girolamo Savonarola, con il noto "incendio delle vanita" in Piazza Signoria nel 1497. Le fortune del frate durarono peró ben poco. Dopo solo un anno, per le sue incapacità politiche e diplomatiche, la cittá era alla fame e nel caos e Savonarola fu bruciato.

Durante queste alterne vicende, la famiglia Medici continuó a essere coinvolta nel governo della cittá fino al 1737. Con Napoleone, nel 1799 la cittá passó sotto il controllo dei francesi e la sorella del generale, Elisa Baciocchi, fu nominata Gran Duchessa di Toscana. L'influenza francese duró fino al 1860, quando Firenze entró a far parte del nascente Regno d'Italia, di cui fu anche capitale tra il 1865 e il 1870.

 
horizontal line
 
Webcam Firenze

Firenze Webcam

» La Cupola del Brunelleschi

I Nostri Partner
Fisheyes Tv
 
 
Guardate il video dell'hotel prima di prenotare...
cliccate qui »
 
Italy Hotels Direct
 
 
Prenotazioni senza intermediari - tariffe miglioiri garantite!
cliccate qui »
 
annunci Google
Il Tempo a Firenze
Click for Firenze, Italia Forecast
 
 

 

Florence Explorer - Guida Online di Firenze
home page | cosa fare | contatti | cerca nel sito
www.florencexplorer.it © Fisheyes TV, 53 Moss Street, Paisley, Scozia PA1 1DR
IATA No. 96028380 | VAT No. 761994094 | Privacy
Florence Explorer fa parte del Gruppo Fisheyes, Siti web per viaggi e turismo in tutta Italia